Golia - Le Ali dell'autotrasporto
golia
Le Ali dell'Autotrasporto

Ucraina: Kiev entra nei corridoi ferroviari Ten-T

26/07/2022

L’Unione Europea e il Governo del presidente ucraino Zelensky avevano firmato, a meno di tre mesi dallo scoppio del conflitto tra Russia e Ucraina, una prima intesa per rafforzare ed estendere la rete transeuropea dei trasporti, coinvolgendo in modo concreto tutta l’Europa centro-orientale. 

Ora, grazie al nuovo accordo, le reti dei trasporti gettano un ponte sulla futura adesione dell’Ucraina all’Unione europea. 

L'accordo

Il piano della Commissione europea e della Banca mondiale prevede un investimento di due miliardi di euro per adeguare la rete ferroviaria in Azerbaigian, Georgia, Moldavia e, ovviamente, Ucraina. L’obiettivo è permettere a Kiev di poter sviluppare il suo potenziale di esportazioni attraverso una moderna rete di trasporti terrestri, considerando la criticità dei principali porti nel Mar Nero. 

Per raggiungere però lo scopo della piena integrazione strutturale, riporta TrasportoEuropa, occorre investire molte più risorse. Si stima una somma di quasi 13 miliardi di euro per realizzare o riqualificare 4800 chilometri di strade e ferrovie, investendo su porti e centri logistici. I primi interventi sono già pronti per partire. 



CONTATTACI

contacts
© 2021 Infogestweb s.r.l.
Via Belvedere, 15
37066 Sommacampagna (VR)
Grazie, il tuo messaggio è stato inviato correttamente!
Sbam! Qualcosa è andato storto...