Golia - Le Ali dell'autotrasporto
golia
Le Ali dell'Autotrasporto

Tachigrafo: usare la calamita per bloccarlo è reato penale

21/11/2022

Sappiamo che la manomissione del tachigrafo comporta sanzioni di natura penale, oltre a quelle amministrative, in base all’art. 437 del codice penale (reato di “rimozione od omissione dolosa di cautele contro infortuni sul lavoro”). 

Lo stesso principio può trovare applicazione in una sentenza più articolata e specifica, come il caso di un amministratore di più società di autotrasporto condannato in primo grado a un anno e otto mesi di reclusione e in appello a un anno, un mese e venti giorni (sentenza n. 40187 del 25 ottobre 2022). 

Il caso

L’amministratore in questione, riporta Uomini e Trasporti, aveva utilizzato dei magneti per impedire il corretto funzionamento del cronotachigrafo, così da impedire la registrazione dei tempi di guida e quindi consentire ai suoi autisti di guidare un numero di ore superiore a quello consentito dalla legge.

Oltre a questo, aveva anche fatto pressioni sui propri conducenti: chiedeva di installare a bordo dei mezzi i magneti per bloccare le registrazioni del tachigrafo. Inoltre, minacciava gli stessi autisti di licenziamento in caso di rifiuto. 

La Cassazione ha respinto il ricorso dell’imprenditore, sottolineando le due attività da prendere in considerazione: 

- omessa attività di sistemazione sui mezzi di impianti finalizzati a prevenire infortuni sul lavoro regolarmente funzionanti;
- condotta positiva di imposizione di utilizzare accorgimenti o specifici dispositivi diretti ad alterare il regolare flusso dei dati del tachigrafo digitale

La vicenda, inoltre, conferma l’importanza del cronotachigrafo: è un “apparecchio per sua natura destinato alla prevenzione d’infortuni sul lavoro”. L’alterazione, quindi, di questo apparecchio risponde del reato di cui all’articolo 437 Codice Penale, punibile con la reclusione da sei mesi a cinque anni (clicca qui).



CONTATTACI

contacts
© 2021 Infogestweb s.r.l.
Via Belvedere, 15
37066 Sommacampagna (VR)
Grazie, il tuo messaggio è stato inviato correttamente!
Sbam! Qualcosa è andato storto...