Golia - Le Ali dell'autotrasporto
golia
Le Ali dell'Autotrasporto

Mims, trasporto passeggeri: 70 milioni di euro per il 2022

11/08/2022

Sostenere il settore dei trasporti per fare fronte all’aumento eccezionale del prezzo dei carburanti. Questo l’obiettivo del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) che destina 70 milioni di euro nell’anno 2022. La misura fa parte del “Decreto Aiuti” approvato dal Consiglio dei Ministri e pubblicato in Gazzetta Ufficiale. 

Trasporto pubblico locale

Per il Tpl sono previsti 40 milioni di euro di contributo per il maggior costo sostenuto, nel secondo quadrimestre 2022 rispetto allo stesso periodo dell’anno 2021, per l’acquisto del carburante per i mezzi di trasporto pubblico locale e regionale su strada, lacuale, marittimo o ferroviario. 

Trasporto di persone su strada

Previsti 15 milioni di euro per gli operatori esercenti tali servizi. In particolare, si prevede un contributo fino al 20% della spesa sostenuta nel secondo quadrimestre del 2022 per l’acquisto di carburante per i mezzi adibiti al trasporto passeggeri e di categoria M2, M3, a trazione alternativa a metano (CNG), gas naturale liquefatto (GNL), ibrida, a motorizzazione termica almeno Euro 5. 

Trasporto ferroviario merci

In questo caso il decreto-legge prevede un contributo di 15 milioni di euro per il 2022 a favore di Rete Ferroviaria Italiana per ridurre l’entità del canone che gli operatori ferroviari del settore merci sono tenuti a corrispondere per l’uso dell’infrastruttura ferroviaria: una riduzione fino al 50%. 



CONTATTACI

contacts
© 2021 Infogestweb s.r.l.
Via Belvedere, 15
37066 Sommacampagna (VR)
Grazie, il tuo messaggio è stato inviato correttamente!
Sbam! Qualcosa è andato storto...