Golia - Le Ali dell'autotrasporto
golia
Le Ali dell'Autotrasporto

Forum Sicurezza Stradale: l'impegno di Golia verso l'autotrasporto e la figura del Truck Manager

04/11/2022

Sensibilizzare sull’importanza dell’educazione stradale, tenendo sempre l’umano al centro.

Si è conclusa la seconda edizione del Forum sulla Sicurezza Stradale, organizzato da A4 Holding S.p.A. e promosso dal Gruppo editoriale Athesis, con Infogestweb-Golia che ha contribuito alla realizzazione dell'evento.
Presente, infatti, il CEO & Founder dell’azienda, Claudio Carrano, che durante il suo intervento, moderato dal condirettore del Giornale di Vicenza, Luca Ancetti, ha voluto raccontare l’impegno di Golia nei confronti dell’autotrasporto e degli autotrasportatori: “Oggi la nostra piattaforma ci permette di individuare tanti fenomeni che accadono durante la guida, i quali ci aiutano a rendere sempre più sicuro il sistema stradale. Golia racchiude tanti valori orientati al bene dell’uomo, che resta sempre al centro di tutto quello che facciamo”.

L’intervento ha voluto poi sottolineare i rischi che incontrano i conducenti professionali sulla strada, lavorando anche 15 ore al giorno, spostando poi il focus sulle possibili soluzioni a questi problemi.

NUMERI I dati aggiornati al 30 aprile 2022 da parte di INAIL parlano chiaro. Gli infortuni in occasione di lavoro con mezzo di trasporto (sostanzialmente, quelli riguardanti i conducenti professionali) sono 15.761, mentre quelli in itinere (per intenderci, il tragitto casa-lavoro-casa) sono 59.179. Quasi il quadrupo. Se ci aspettiamo che in caso di incidenti mortali, la proporzione sia diretta, questo non accade. Nel 2021 sono stati 204 gli incidenti mortali in occasione di lavoro con mezzo di trasporto, 211, invece, quelli in itinere. Cifre uguali, che ci fanno capire come, nei casi più gravi, i conducenti professionali siano più a rischio. Come rimediare? Al centro formazione, normazione e informazione, senza dimenticare il fatto che, considerando guida, lavoro e attese, gli autisti possono arrivare a lavorare in media anche 15 ore al giorno. Numeri che fanno riflettere.

TRUCK MANAGER L’intervento ha rappresentato anche l’occasione di lanciare la figura del Truck Manager. Un modo nuovo di definire l’autista, che deve essere concepito diversamente. Una professione che deve necessariamente diventare appetibile anche per i più giovani: il camion, infatti, è ormai una vera e propria unità di business, ed il conducente deve conoscerne ogni aspetto, oltre a rappresentare l’azienda nei rapporti con i clienti. Essere autisti, oggi, significa muovere il tessuto economico di tutto il Paese.

EVENTO Tante le personalità presenti. Da Gonzalo Alcalde Rodriguez, presidente di A4 Holding, a Luciana Iorio, presidente del Gruppo di lavoro su sicurezza stradale delle Nazioni Unite, passando da Bruno Chiari, Direttore Generale di A4 Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova e Alessandro Smania, direttore Marketing e Comunicazione MAN Truck & Bus Italia. A seguire poi Riccardo Cuomo, direttore di ACI Verona, che ha presentato i dati nazionali ACI-Istat sull’Incidentalità, Lorenzo Zamboni, psicologo-psicoterapeuta della Medicina delle Dipendenze dell’AOUI di Verona,  Luigi “Lucky” Battistolli, ex rallysta e presidente di ACI Vicenza, e Roberto Zecchinato, atleta di handbike. A chiudere l’appuntamento l’intervento del comandante della Polizia Locale di Verona Luigi Altamura e le domande poste da Sergio Maistrello, titolare di scuola guida, ai giovani studenti.
 



CONTATTACI

contacts
© 2021 Infogestweb s.r.l.
Via Belvedere, 15
37066 Sommacampagna (VR)
+39 045 2477462
Grazie, il tuo messaggio è stato inviato correttamente!
Sbam! Qualcosa è andato storto...