Golia - Le Ali dell'autotrasporto
golia
Le Ali dell'Autotrasporto

Autotrasporto: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto sul rinnovo del parco veicolare

17/12/2021

Pubbicato in Gazzetta Ufficiale il decreto sul rinnovo del parco veicolare. Questo è relativo, appunto, alle risorse per gli investimenti a favore delle imprese dell'autotrasporto in conto terzi per l'annualità 2021, e riguarda le aziende iscritte al REN e all'Albo degli Autotrasportatori in conto terzi.

Gli investimenti, dunque, possono essere effettuati a partire da giovedì 16 dicembre e le domande dovranno essere presentate dalla data che sarà comunicata successivamente.

Tre sono le tipologie di investimento che si possono effettuare:

  1. acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di autocarri nuovi di fabbrica, di massa complessiva da 3,5 t. in su, a trazione alternativa a metano CNG, LNG, ibrida (diesel/elettrico) ed elettrica (full electric), l’acquisizione di dispositivi idonei ad operare la riconversione di autocarri a motore termico in trazione elettrica; il contributo è di euro 4.000 per i veicoli CNG e trazione ibrida da 3,5 a 7 t. ed euro 14.000 per i veicoli elettrici da 3,5 a 7 t.; euro 24.000 per i veicoli elettrici di massa superiore a 7 t.; euro 9.000 per i veicoli a trazione ibrida, CNG di massa superiore a 7 t. e fino a 16 t.; euro 24.000 per i veicoli a trazione ibrida, CNG, LNG di massa superiore a 16 t.; per i dispositivi di riconversione da motore termico a trazione elettrica, contributo nella misura del 40% dei costi ammissibili, con un limite di euro 2.000. E’ inoltre riconosciuto un contributo di euro 1.000 per ogni veicolo di classe inferiore all’Euro 6 che sia stato contestualmente rottamato con l’acquisizione del veicolo ad alimentazione alternativa (il veicolo rottamato deve essere stato detenuto in proprietà o altro titolo da almeno un anno precedente l’entrata in vigore del decreto);
  2. la radiazione per rottamazione di autocarri di massa complessiva a pieno carico da 3,5 t. in su e contestuale acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di autocarri nuovi di fabbrica Euro 6 di massa da 3,5 t. in su, ed Euro 6-D Final, con contestuale rottamazione di veicoli della stessa categoria; il contributo è di euro 3.000 per ogni veicolo Euro 6/Euro 6-D Final di massa da 3,5 t. a 7 t. con contestuale rottamazione di veicoli della medesima tipologia; il contributo è di euro 7.000 per ogni veicolo Euro 6 di massa superiore a 7 t. fino a 16 t.; contributo di euro 15.000 per i veicoli Euro 6 di massa complessiva superiore a 16 t.
  3. l’acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di rimorchi e semirimorchi, nuovi di fabbrica adibiti al trasporto combinato ferroviario e marittimo, dotati di almeno uno dei dispositivi innovativi volti a conseguire maggiori standard di sicurezza ed efficienza energetica; l’acquisizione di rimorchi e semirimorchi o equipaggiamenti per autoveicoli specifici superiori a 7 t. allestiti per trasporti in regime ATP, rispondenti a criteri avanzati di risparmio energetico e rispetto ambientale; contributo nel limite del 10% per le medie imprese con un tetto di euro 5.000 (che sale ad euro 7.000 con contestuale rottamazione); contributo nel limite del 20% per le piccole imprese con un tetto di euro 5.000 (che sale ad euro 7.000 con contestuale rottamazione); contributo nel limite di euro 3.000 a veicolo per le grandi imprese (che sale ad euro 5.000 con contestuale rottamazione).

Regole da rispettare

  • I veicoli acquistati con il contributo devono rimanere nella piena disponibilità del beneficiario entro il triennio dalla data in cui il contributo stesso verrà erogato.
  • I veicoli da rottamare devono essere di proprietà da almeno un anno antecedente all'entrata in vigore del decreto.
  • I contributi saranno erogati fino ad esaurimento della disponibilità. Il raggiungimento di tale somma sarà disponibile sul sito del Ministero (clicca qui) o del gestore RAM (clicca qui).
  • Per accedere al contributo, occorre semplicemente produrre copia dell'acquisto sul portale dedicato.

Importo massimo concedibile per impresa: 550.000 euro.

Il allegato il decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

DM 18.11.21 incent rinnovo mezzi autotrasporto clicca qui


CONTATTACI

contacts
© 2021 Infogestweb s.r.l.
Via Belvedere, 15
37066 Sommacampagna (VR)
Grazie, il tuo messaggio è stato inviato correttamente!
Sbam! Qualcosa è andato storto...