Golia - Le Ali dell'autotrasporto
golia
Le Ali dell'Autotrasporto

Assemblea e Stati Generali dei trasporti e della logistica: idee e futuro nella due giorni di ALIS

02/12/2021
Due giorni in cui tutti gli stakeholders dei trasporti e della logistica hanno potuto condividere idee ed esperienze. Quarantotto ore di incontri, per stringere accordi e – perché no – qualche amicizia, per rendere sempre più umano il settore che ogni giorno muove l’Italia.
 
Si sono conclusi gli Stati Generali del trasporto e della logistica organizzati da ALIS (Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile), che hanno visto protagoniste personalità ed istituzioni del mondo politico, accademico e professionale del settore, riunite in vari panel con un unico obiettivo: continuare ad evidenziare il ruolo strategico che i traporti e la logistica svolgono per la vita quotidiana del Paese, oltre alle necessità e alle istanze degli operatori dell'intera filiera, inserite nella continuità operativa che la caratterizza dall'inizio della pandemia.

Infogestweb-Golia era presente in qualità di top sponsor, ed il futuro è ben chiaro: aumentare sempre di più il focus su sostenibilità ed intermodalità, per accrescere la marginalità delle aziende e rendere il pianeta che abitiamo un posto migliore. Questo senza dimenticare l’attenzione verso le scuole ed i giovani, cercando di rendere sempre più attrattiva la professione di autista, fondamentale per tutta l’economia del paese.

L’appuntamento con ALIS, che si è svolto nella sede nazionale di Roma dell’Associazione, si è concluso con una conferenza stampa che cerchia in rosso un periodo importante: l’appuntamento è a VeronaFiere, dal
16 al 19 marzo 2022, quando con LetExpo si riuniranno imprese, scuole ed istituzioni per quella che si candida ad essere la più grande fiera di trasporti e logistica sostenibili d’Europa.
 


CONTATTACI

contacts
© 2021 Infogestweb s.r.l.
Via Belvedere, 15
37066 Sommacampagna (VR)
+39 045 2477462
Grazie, il tuo messaggio è stato inviato correttamente!
Sbam! Qualcosa è andato storto...