News

Pubblicazione: 09/08/2021

In Austria il gasolio da trazione (diesel) è oggetto di benefici fiscali. L'accisa sul diesel è infatti inferiore di 8,5 centesimi di euro al litro rispetto a quella gravante sulla benzina super mentre in Germania un litro di diesel costa ad esempio 15 centesimi di euro in più rispetto all'Austria, mentre a confronto dell'Italia la differenza si porta addirittura a 27 centesimi.
Una situazione che favorisce il transito dei mezzi pesanti lungo l'asse del Brennero. Ma il regime agevolato dovrebbe avere termine al più tardi nel 2022.

La ministra dei Trasporti e dell'Ambiente, Leonore Gewessler (Verdi), infatti, ha annunciato: "Stiamo lavorando alacremente all'attuazione di una riforma fiscale in senso eco-sociale affinché in futuro i comportamenti virtuosi per il clima vengano premiati e quelli negativi puniti. Affinché ciò possa diventare realtà nel primo trimestre 2022 sarà quindi necessario procedere ad una tassazione delle emissioni di CO2".


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy