Golia Newsletter

Pubblicato il bando di Invitalia per agevolare

gli investimenti per la produzione e la

fornitura di Dispositivi medici di Protezione

Individuale

 

Come disposto dall'art. 5 del Decreto “Cura Italia”, il Commissario straordinario ha fornito disposizioni specifiche in merito alla misura che prevede l'erogazione di incentivi alle imprese che decidano di avviare la produzione di dispositivi medici e di protezione individuale per far fronte all'attuale emergenza.
La misura è gestita da Invitalia e ha dotazione finanziaria a favore delle imprese di 50 milioni di euro. Sarà possibile presentare la domanda esclusivamente online a partire dalle ore 12.00 del 26 marzo 2020.
 
Beneficiari
  • Società iscritte al registro delle imprese e aventi una sede nel territorio italiano.
  • Società non sottoposte a procedure concorsuali.
  • Società in regola con le disposizioni in materia di normativa edilizia ed urbanistica del lavoro, della prevenzione degli infortuni e della salvaguardia dell’ambiente.
  • Società in regime di contabilità ordinaria.
  • Non essere “impresa in difficoltà” ex REG GBER al 31/12/2019.
  • Non rientrare fra le società che hanno ricevuto e, successivamente, non rimborsato o depositato in un conto bloccato gli aiuti individuali quali illegali o incompatibili dalla Commissione Europea.
Sono escluse le ditte individuali e le partite IVA.
 
Interventi ammessi
Programmi di investimento volti ad ampliare e/o riconvertire l’attività finalizzandola alla produzione di dispositivi medici e/o di dispositivi di protezione individuale.
Gli interventi devono essere avviati successivamente al 17 marzo 2020 e completati entro un termine massimo di 180 giorni dalla data di notifica del provvedimento di concessione.
 
Forma delle agevolazioni
È previsto un finanziamento agevolato a tasso zero a copertura del 75% del totale del progetto, rimborsabile in 7 anni.
Il rimanente 25% deve essere garantito dal beneficiario con risorse proprie o finanziamento esterno privo di qualsiasi sovvenzione pubblica.
 
Misura dell’agevolazione
La massima agevolazione conseguibile (in termini di ESL) è 800mila euro.
 
Presentazione della domanda
La domanda può essere inviata esclusivamente online, attraverso la piattaforma informatica di Invitalia, a partire dalle ore 12:00 del 26 marzo 2020.
 
Invitalia valuterà le domande in base all’ordine cronologico di arrivo, fino ad esaurimento dei fondi.
 
Il Team Golia è a disposizione per ulteriori informazioni in merito.
Tel.: 045 2477462

 

Leggi questa news
Golia è un marchio di Infogestweb s.r.l. Consulenza, Analisi e Sviluppo Applicativi ERP, Assistenza tecnica on demand.

goliaweb.it   infogestweb.it
Ai sensi del Regolamento Europeo sul trattamento dei dati personali (GDPR - Reg. UE n. 2016/679), si informa che questo messaggio è riservato ed è indirizzato esclusivamente al destinatario specificato. L’accesso, la divulgazione, la copia o la diffusione sono vietate a chiunque altro e possono costituire violazione penale. Nel caso abbiate ricevuto questo messaggio per errore, siete tenuti a cancellarlo immediatamente confermando al mittente, a mezzo e-mail, l’avvenuta cancellazione.
Ricevi questa mail in quanto sei inserito nel circuito Infogestweb - Golia. Per cancellarsi dalla mailing list e non ricevere più email, clicca qui
Se non leggi correttamente questa e-mail clicca qui.