Golia Newsletter

Carte di nuova generazione, la firma del titolare è facoltativa

Con una nota del 25 settembre 2019, il Ministero dell’interno ha precisato che la firma del titolare sulle carte tachigrafiche di nuova generazione del conducente è facoltativa, ai sensi del Regolamento (UE) n. 799/16.
 
Di conseguenza, carte tachigrafiche non sottoscritte dal titolare non possono essere oggetto di sanzione.
 
La precisazione del Ministero deriva a seguito di numerose istanze, segnalate dall’Ufficio Convenzioni Internazionali di Unioncamere, relative a contestazioni da parte degli organi di polizia per la mancata firma del titolare sulle carte tachigrafiche di seconda generazione emesse in Italia.
 
Nella nota il Ministero dell’Interno ricorda che il Regolamento (UE) 2018/502, che modifica il Reg (UE) 2016/799, introduce una nuova veste grafica della carta, la quale sul retro riporta il campo relativo alla firma tra parentesi, che identifica appunto come facoltativo il campo “(7)”.
 
In allegato la nota del Ministero dell'Interno.

Leggi questa news
Golia è un marchio di Infogestweb s.r.l. Consulenza, Analisi e Sviluppo Applicativi ERP, Assistenza tecnica on demand.

goliaweb.it   infogestweb.it
Ai sensi del Regolamento Europeo sul trattamento dei dati personali (GDPR - Reg. UE n. 2016/679), si informa che questo messaggio è riservato ed è indirizzato esclusivamente al destinatario specificato. L’accesso, la divulgazione, la copia o la diffusione sono vietate a chiunque altro e possono costituire violazione penale. Nel caso abbiate ricevuto questo messaggio per errore, siete tenuti a cancellarlo immediatamente confermando al mittente, a mezzo e-mail, l’avvenuta cancellazione.
Ricevi questa mail in quanto sei inserito nel circuito Infogestweb - Golia. Per cancellarsi dalla mailing list e non ricevere più email, clicca qui
Se non leggi correttamente questa e-mail clicca qui.