News

Il Ministero dell’interno ha recentemente diramato alle Prefetture ed agli Organi di controllo, come risposta ad un apposito quesito, un chiarimento in merito ai limiti di massa complessiva a pieno carico che devono rispettare i veicoli impegnati in operazioni di trasporto combinato, al fine di assicurare uniformità nell’applicazione delle disposizioni in materia.
 
La direttiva n. 2015/719/UE in materia di pesi e dimensioni, ha stabilito per i container/casse mobili fino a 45’ utilizzati nel trasporto combinato il peso massimo di 44 ton, stesso limite stabilito dal Codice della Strada per la circolazione in Italia.
 
Al fine di rimuovere ogni ostacolo al trasporto combinato e svilupparne ulteriormente la crescita, la circolare chiarisce che nelle tratte stradali iniziali/finali di un trasporto combinato, le UTI (casse mobili, container, rimorchi e semirimorchi) possono circolare fino ad un peso di 44 ton., analogamente a quanto stabiliscono le norme nazionali in materia di pesi e nei limiti delle caratteristiche tecniche dei veicoli.
 
La nota ricorda che il trasporto internazionale tutto-strada, al contrario, soggiace ai limiti di peso della richiamata direttiva (40 ton). Viene infine ribadita la validità della circolare del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti del 18 marzo 2008 sui trasporti combinati.
 
È da ritenersi questo un ulteriore importante risultato per le imprese del settore, dopo quello ottenuto che ha elevato l’altezza dei complessi veicolari impiegati in trasporti combinati a 4,30 m ed il riconoscimento della possibilità di circolare con copia del libretto di circolazione autenticata dal proprietario del veicolo.
 


Allegati
N Descrizione File Download
1
1038_Circ. MIT 18.3.08. massa trasp combinati.pdf Download
2
1037_Circ. MinInt 26.3.18 massa trasp combinati.pdf Download
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy