News

Cresce il traffico nel mese di giugno 2017, per ciò che concerne la rete stradale e autostradale di oltre 26.000 km gestita da Anas. Lo comunica Anas stessa sul proprio sito.
 
L’Indice di Mobilità Rilevata (IMR) dell’Osservatorio del Traffico ha fatto registrare un aumento del 5% sul totale dei veicoli, a confronto con maggio 2017. Il dato è del +3% a paragone con giugno 2016.
 
Focalizzando l’attenzione sulle macro-aree, il tasso di aumento dei veicoli totali, rispetto al mese precedente, è così distribuito:
  • Nord: +4%;
  • Centro: +4%;Sud: +6%;
  • Sicilia: +5%;
  • Sardegna: +7%.
 
Il raffronto con giugno 2016 segnala i seguenti dati:
  • Nord: +1%;
  • Centro: +4%;
  • Sud: +3%;
  • Sicilia: +4%;
  • Sardegna: +4%.
 
Per quanto riguarda il segmento dei veicoli pesanti, che a maggio aveva fatto registrare una crescita del 16% su tutta la rete con un picco del 20% in Sardegna, per questo mese il dato risulta stabile. Ancora una volta il picco è nell’area sarda (+3%).
 
Aumenta il numero di mezzi pesanti in circolazione rispetto a giugno 2016: +2% circa su tutto il territorio, con una punta del 5% nell’area meridionale.
 
L’arteria più trafficata? Ancora una volta il Grande Raccordo Anulare di Roma. Venerdì 23 giugno, il giorno più trafficato, c’è stato il passaggio di più di 166.000 veicoli.
 
Articolo a cura di
TN Trasportonotizie


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy