News

Vista la sospensione dei termini processuali, i giorni dal 1 al 31 agosto vengono "cancellati" dal calendario dei tribunali. Ciò implica non soltanto che durante tale periodo non saranno fissate udienze ma anche e soprattutto che, nel calcolo di alcuni termini processuali (stabiliti dalla legge per esempio per instaurare una causa, impugnare un atto, depositare documenti), dovranno essere esclusi i 31 giorni di agosto.
 

Come si calcolano i termini soggetti a sospensione feriale?

Vediamo nel dettaglio come opera la sospensione:
  • se il termine processuale inizia prima del periodo feriale si conteranno i giorni fino al 31 luglio, non si conteranno i 30 giorni feriali e si ricomincerà a contare dal 1 settembre: per esempio se in data 20 luglio il giudice fissa il termine di 30 giorni per deposito di note, detto termine non scadrà il 19 agosto bensì il 19 settembre;
  • se il termine processuale inizia nel corso del periodo feriale, tutti i giorni si conteranno a partire dal 1 settembre; per esempio se si vuole impugnare una cartella esattoriale relativa ad una multa notificata il 2 agosto, i trenta giorni entro cui presentare ricorso si calcoleranno a partire dal 1 settembre.
 
ATTENZIONE: per le multe per violazione del codice della strada, la sospensione si applica al termine per impugnare il verbale dinanzi al giudice ma non a quello di notifica del verbale stesso (il verbale della multa non è infatti atto processuale ma atto amministrativo).
 

Sospensione feriae: tabella riepilogativa in materia civile

Tipo di procedimento

Sospensione feriale

Cause ordinarie Si
Opposizione all’esecuzione No
Termine di efficacia del precetto No
Termine di efficacia del pignoramento Si
Procedimenti cautelari No
Convalida di sfratto No
Sfratto, fase di merito Si
Procedure fallimentari No
Cause di lavoro No
Cause in materia previdenziale e assistenziale No
Cause in materia di locazione Si
Procedimenti per ingiunzione Si
Procedimenti di separazione e divorzio Si
Cause relative ad alimenti No
Cause relative ad ordini di protezione contro abusi familiari No
Procedimenti per l’adozione di provvedimenti in materia di amministrazione
di sostegno, interdizione, inabilitazione
No
Disconoscimento di paternità Si
 
Articolo a cura di
La Legge per Tutti


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy