Divieti di Circolazione

Sono scattati nuovi divieti in Slovenia. Il divieto riguarda tutti i veicoli di trasporto merci con massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate in transito in Slovenia, provenienti dall’Italia e diretti in Croazia (escluse le contee di Istarska, Primorsko,­Goranska e Ličko ­ Senjska), Bosnia Erzegovina, Macedonia, Bulgaria, Montenegro, Romania e viceversa.
 
Il divieto è attivo sulle strade che collegano Jelšane e Postojna (G1-6), Starod e Kozina (G1-7) e su alcune strade principali della zona nord-est della Slovenia.
 
È possibile circolare su queste strade per trasporti dall’Italia in Croazia quando lo scarico (o la sede dell’impresa) si trova nelle seguenti località: Istria, Kvaner, Lika e G. Kotar. Dalla Croazia all’Italia, invece, è permesse circolare solo quando il viaggio inizia da Istria, Quarnero, Lika e G.Kotar.
 
Sono esclusi dai divieti i trasporti locali e quelli che dalla Slovenia sono diretti in Croazia e negli altri Paesi sopra indicati.
 
Il traffico dall’Italia verso la parte continentale della Croazia, Bosnia – Erzegovina, Serbia, Romania e viceversa è dirottato sull’autostrada A1 e A2 (Kozina – Autostrada Lubiana-Obrežje).


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy