News

L’edizione 2017 dell’accordo ADR, ovvero la normativa che regola il trasporto di merci pericolose su strada a livello nazionale ed internazionale, è già in vigore dal 1° gennaio 2017 ma sarà operativa a tutti gli effetti dal 1° luglio 2017, in quanto sono previsti 6 mesi di tempo durante il quale si potrà continuare ad applicare le vecchie disposizioni al fine di dare il tempo necessario agli operatori per adeguarsi alle variazioni operative nel frattempo intervenute.
 
Sulla G.U.C.E. n. L 345 del 20 dicembre 2016 era stata infatti pubblicata la direttiva n. 2309/16 del 16 dicembre 2016, che adegua le precedenti direttive alle nuove disposizioni Onu 2015 per l’ADR (trasporto su strada), per il RID (trasporto su ferrovia) e per l’ADN (trasporto per via fluviale).

Con apposito decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti del 12 maggio 2017, pubblicato sulla G.U. n. 139 del 17 giugno 2017, si è ora provveduto a recepire a livello nazionale la direttiva n. 2309/16, al fine di trasporre anche nell’ordinamento interno le relative disposizioni sul trasporto di merci pericolose.
 
Articolo a cura di
Confindustria Verona


Allegati
N Descrizione File Download
1
712_DM 12.5.17 ADR 2017.pdf Download
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy