News

Pubblicazione: 07/05/2020

Lo scorso 4 maggio, con l’arrivo della Fase 2, si è assistito alla ripresa graduale di alcune attività, tra cui quelle operanti nel trasporto passeggeri. La fine del lockdown, con il conseguente allentamento delle rigide misure anticontagio, infatti, ha permesso alle aziende di autotrasporto di ricominciare a viaggiare nel rispetto di specifici protocolli di sicurezza, come previsto dal DPCM del 26 aprile.
 
È il caso di Marinobus, azienda pugliese attiva da 60 anni nel settore del trasporto pubblico su gomma a livello nazionale e  internazionale, che ha introdotto una serie di misure straordinarie per tutelare passeggeri e personale di bordo durante i trasferimenti, continuando comunque a garantire il massimo del comfort e della sicurezza.
 
Il Protocollo di Sicurezza MarinoBus prevede le seguenti disposizioni:
  • Obbligo di salita a bordo dotati di mascherina protettiva e guanti monouso
  • Obbligo di salita a bordo muniti di autocertificazione in duplice copia
  • Misurazione della temperatura corporea prima della salita a bordo
  • Applicare sui bagagli un’etichetta vistosa recante l’indicazione della destinazione
  • I bagagli saranno imbarcati/sbarcati dal personale, mantenere le distanze fino al termine delle operazioni
  • I bagagli saranno depositati in una zona nei pressi dell’autobus indicata dal personale di viaggio
  • In salita mantenere 1 metro di distanza dagli altri passeggeri
  • Rispetto assoluto dei posto assegnati anche in caso di viaggio di parenti e/o amici
  • Rispetta le regole, sono previsti controlli a bordo da parte delle autorità.
  • e la ripresa graduale delle attività, dunque, anche i pugliesi riprendono a viaggiare. 
 
Cliccando qui sarà possibile visualizzarne il video esemplificativo.
 
Si tratta senz’altro di un modello di successo da cui prendere ispirazione e che ha permesso una ripartenza senza preoccupazioni, grazie anche all’estrema collaborazione dimostrata dai passeggeri che hanno rispettato scrupolosamente tutte le procedure e i protocolli di sicurezza previsti.
 


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy