Flash

Pubblicazione: 10/06/2020

Dall'Unione Europea ci pervengono importanti novità a proposito di proroghe e scadenze: lo illustra la Circolare del Ministero dell'interno N. 300/A/4100/20/115/28 di oggi, 10/06/2020.
 
Sulle Gazzette Ufficiali dell'Unione Europea (che troverete in allegato) sono state pubblicate, da parte di alcuni Stati membri, le comunicazioni circa la decisione degli stessi di non procedere con l'applicazione delle disposizioni del Regolamento UE 2020/698 in materia di proroghe e scadenze. 
 
In altre parole, non tutte le proroghe previste dal Regolamento UE 2020/698 verrano applicate da alcuni Stati Membri.
 
La tabella in allegato riepiloga le decisioni assunte dagli Stati europei interessati.
Tali provvedimenti si applicano ai veicoli immatricolati e ai documenti per la circolazioni rilasciati dai paesi stessi e hanno validità sull'intero territorio europeo. 
 
Diversamente, gli Stati  tra cui l'Italia,che non hanno comunicato nulla alla Commissione Europea mantengono l'efficacia delle proroghe. 
 
In allegato lo schema riepilogativo per i singoli Stati, la Circolare del Ministero dell'Interno e il Regolamento UE 2020/698.


Allegati
N Descrizione File Download
1
2367_Regolamento UE 698_2020.pdf Download
2
2366_disposizioni del Reg. UE 2020_698 che paesi membri hanno deciso di non applicare.pdf Download
3
2364_Tabella prorghe.pdf Download
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy