News

Pubblicazione: 29/05/2020

Con la determinazione dell’Agenzia delle Dogane prot. 152155/RU del 21.05.2020, sono stati prorogati di 60 giorni, per i soggetti che richiedono la proroga, i pagamenti dei diritti doganali per le rate in scadenza tra il 1° maggio 2020 ed il 31 luglio 2020, senza l’applicazione di interessi e sanzioni, così come previsto dal “Decreto Rilancio”.
 
I Soggetti che possono presentare l’istanza sono quelli che rientrano nella filiera della logistica, e tutte le altre aziende che dimostrano di aver subito nei mesi del 2019 corrispondenti a quelli della scadenza naturale dei “conti di debito” nel 2020, una diminuzione del fatturato nella misura del 33% o del 50% in base ai ricavi 2019.
 
Le aziende, per ottenere la proroga, sono obbligati a presentare l’istanza fornendo:
  • il modulo allegato;
  • l’autocertificazione per attestare di trovarsi in situazione di grave difficoltà di carattere economico e sociale;
  • il proprio codice ATECO.
 
L’Agenzia valuterà le istanze presentate e le ulteriori ragioni che hanno determinato una carenza del fatturato. L’autocertificazione dovrà essere supportata da attestazioni di un professionista tra: dottore commercialista, revisore, esperto contabile.


Allegati
N Descrizione File Download
1
2325_determinazione direttoriale.pdf Download
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy