News

Il Ministero dei Trasporti, con la Circolare prot. 15908 del 13 luglio 2016, che si allega, nel premettere che il decreto del MIT del 19 dicembre 2012 prevede l’unificazione dei programmi delle prove di verifica delle cognizioni per il conseguimento delle patenti di guida delle categorie B e BE, e nell’evidenziare che, da un lato, l’esame di teoria per il conseguimento della categoria B sostenuto posteriormente al 1 dicembre 2013 è valido anche per successivo conseguimento della categoria BE, e, dall’altro, l’esame di teoria per il conseguimento delle categorie C1, C, D1 e D, sostenuto a partire dal 2 marzo 2015, è valido anche per il successivo conseguimento rispettivamente delle categorie C1E, CE, D1E e DE, ha statuito che: “chi ha conseguito la patente di categoria B sostenendo l’esame di teoria anteriormente al 1 dicembre 2013, ovvero chi ha conseguito le categorie C1, C, D1 e D sostenendo l’esame di teoria anteriormente al 2 marzo 2015, per conseguire rispettivamente le categorie BE, C1E, CE, D1E e DE, deve sostenere un esame di teoria orale su un numero ristretto di argomenti quali: limiti di traino, organi di traino e sistemi di frenatura del rimorchio, stabilità e tenuta di strada del complesso dei veicoli”.
 
Da ultimo, è stato previsto che, dal 1 ottobre 2016, il suddetto esame di teoria orale venga effettuato nel corso della prima fase della prova pratica.


Allegati
N Descrizione File Download
1
343_Circolare MIT 15908 13 luglio 2016.pdf Download
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy