Normative

Pubblicazione: 28/08/2020

Il Consiglio ed il Parlamento Europeo, dopo un iter di oltre 3 anni, hanno adottato l'attesa ed ampia riforma del settore dei trasporti su strada nell’UE, nota come “Pacchetto Mobilità”.
 
Le regole sono contenute,  per l'appunto, un "pacchetto", che contiene quattro differenti normative: 
  • Regolamento UE 1054/2020 sui tempi di guida e riposo dei conducenti e sul tachigrafo digitale.
  • Regolamento UE 1055/2020 che disciplina l’accesso al mercato del trasporto di merci su strada e alla professione di trasportatore di merci su strada o di trasportatore di passeggeri su strada.
  • Regolamento UE 1056/2020 sulla digitalizzazione dell’autotrasporto e la dematerializzazione delle informazioni.
  • Direttiva UE 1057/2020 che rivede gli obblighi di applicazione e stabilisce norme sul distacco dei conducenti.
Numerose sono le novità introdotte, anche se non sono tutte quelle che erano richieste ed attese dai vari attori coinvolti (aziende e associazioni di settore, conducenti e sindacati, organi di controllo, etc).
 
Va anche evidenziato che non tutti i provvedimenti entrano in vigore contemporaneamente, ma vengono scaglionati fra il 20 Agosto 2020 (in particolare per la parte relativa alle modifiche dei tempi di guida e riposo) e la metà del 2026 (per l'obbligo di adottare il tachigrafo anche sui veicoli al di sotto delle 3,5 tonnellate), con diversi altri provvedimenti per i quali l'entrata in vigore è intervallata fra questi due estremi.
 
Dal canto nostro, noi di Infogestweb-GOLIA, abbiamo promosso e portato a termine un primo approfondimento, con riguardo specialmente a ciò che entra in vigore praticamente da subito (dal 20 agosto scorso). Abbiamo, cioè, preso in considerazione le modifiche e i nuovi provvedimenti in tema di ritmi lavorativi, di guida e di riposo dei conduenti professionali.
 
L'approfondimento ci ha consentito di produrre una breve GUIDA (scaricabile più avanti) che, oltre a riassumere le novità del Pacchetto, riporta alcune considerazioni e alcuni suggerimenti: in particolare abbiamo rilevato alcune necessità di intervento da parte del legislatore per chiarire alcuni punti abbastanza controversi nell'interpretazione, fornendo una prima modalità interpretativa volta specialmente a prevenire conseguenze sanzionatorie per aziende e conducenti in questa fase di attesa dei chiarimenti auspicati.
 
La nostra GUIDA, quindi, offre una prima visione critica, ma anche volta a cercare di garantire un'applicazione della nuova norma che eviti nuove e indesiderate criticità per chi opera nel trasporto su strada, sia sul versante di aziende e conducenti, che su quello degli operatori degli organi di controllo.
 
Noi di Infogestweb-GOLIA, impegnati nel garantire lo svolgimento dell'attività di autotrasporto conforme alle normative, ma tutelando la necessità di garantire sostenibilità e marginalità adeguati, continueremo a monitorare le modalità applicative ed interpretative informandone chi ci segue, avendo già provveduto a segnalare i dubbi rilevati agli organi preposti sia in Italia che in Europa.
 
Restate collegati e seguite le nostre iniziative informative, attraverso le quali continueremo a tenervi al corrente di ogni singolo sviluppo.
 
 
Scarica qui di seguito la nostra Guida Golia al Pacchetto Mobilità.


Allegati
N Descrizione File Download
1
2430_guida-pacchetto-mobillità-golia.pdf Download
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy