News

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stanziato nuove risorse per i voucher digitalizzazione PMI, per consentire a tutte le imprese che hanno presentato richiesta di utilizzare effettivamente il beneficio. I fondi aggiuntivi stanziati sono 242,5 milioni di euro, potenziando quindi parecchio la misura che era finanziata con 100 milioni di euro.
 
In tutto ci sono ora 342,5 milioni di euro a disposizione delle imprese che hanno fatto la domanda nei termini previsti (entro il 17 febbraio scorso), e sono state ritenute ammissibili e quindi inserite nel relativo decreto del 14 marzo scorso. Si tratta di oltre 90mila PMI, che senza l’incremento delle risorse appena deciso avrebbero ottenuto, in sede di riparto, finanziamenti sensibilmente inferiori alla richiesta.
 
Il voucher digitalizzazione è un contributo fino a 10mila euro, da utilizzare per la digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.
 
Rappresenta un’occasione anche per le aziende di autotrasporto che hanno investito in progetti come Golia.
 
Il ministero ha incrementato la dotazione finanziaria per consentire che alle imprese arrivino gli importi richiesti.
 
La domanda per l’erogazione del voucher si può presentare a partire dal 14 settembre 2018, seguendo la stessa procedura informatica già utilizzata per la fase di prenotazione.
 
Attenzione: la norma prevede che il voucher spetti solo nel caso in cui il progetto sia effettivamente stato ultimato entro questa data (sei mesi dal provvedimento dello scorso 14 marzo). La domanda va presentata entro 30 giorni dalla data di ultimazione del progetto finanziato. Esempio: progetto terminato il 30 agosto. La domanda va presentata fra il 14 e il 30 settembre 2018.
 
Il ministero fornisce supporto tecnico attraverso l’indirizzo di posta elettronica
voucherdigitalizzazione.istanzedgiai@mise.gov.it oppure chiamando il numero 06-64892998.
 
Fonte: pmi.it


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy