Normative

Con il recente Decreto Ministeriale viene recepita la Direttiva UE n. 2015/719 che introduce alcuni aggiornamenti su pesi e dimensioni dei veicoli industriali.
 
Tra le diverse novità della direttiva, ora recepite a livello nazionale con validità dal 10 giugno 2017, si segnalano i seguenti punti, tenendo presente che il decreto riporta una pratica tabella riepilogativa di tutti i pesi e dimensioni per la circolazione a livello internazionale.

Combustibile alternativo: vengono inserite fonti di energia alternative quali l’elettricità, l’idrogeno, il gas naturale liquido e compresso (LNG-CNG), compreso il biometano, il gpl, l’energia meccanica immagazzinata/prodotta a bordo del veicolo. Peso dei veicoli a combustibili alternativi (LNG-CNG). E’ prevista la tolleranza di 1 t. in più rispetto alle 18 t. previste per i veicoli a motore a 2 assi ed alle 25-26 t. per i veicoli a motore a tre assi, pur dovendo comunque rispettare il peso per asse.

Operazioni di trasporto intermodale: sono le operazioni di trasporto combinato di cui alla direttive n. 92/106/CE, che comportano il trasporto di uno o più container o casse mobili fino ad una lunghezza totale massima di 45 piedi e quelle relative alle vie navigabili interne, il cui tragitto iniziale o terminale non superi 150 km. nel territorio UE. Il terminale idoneo più vicino si può anche trovare in uno Stato diverso rispetto a quello nel quale sono avvenute le operazioni iniziali o terminali. Tale limitazione chilometrica può essere superata, per raggiungere il terminal idoneo più vicino, nel caso di veicoli a motore con 2 o 3 assi e semirimorchi a 2 o 3 assi (40 t.), oppure con container o casse mobili di 45 piedi qualora tali distanze siano consentite negli Stati membri (42 o 44 t. a seconda del veicolo a motore a 2 o 3 assi).
Peso massimo ammesso per trasporto di container da 45 piedi. Con veicolo a motore a 2 assi e semirimorchio a 3 assi destinato al trasporto di uno o più container o casse mobili con lunghezza totale fino a 45 piedi, il peso massimo ammesso è di 42 t.; diventano 44 t. nel caso di veicolo a motore a 3 assi e semirimorchio a 2 o 3 assi.
Dimensioni massime per trasporto di container da 45 piedi. Le dimensioni massime della lunghezza degli autoarticolati possono essere superate di 15 cm.
Dimensioni massime per trasporto di container o casse mobili condizionate (frigoriferi). I veicoli possono avere una larghezza massima di 2,60 m.

Dispositivi aerodinamici: per migliorare l’efficienza energetica, i veicoli o i complessi di veicoli equipaggiati con dispositivi aerodinamici secondo i requisiti della direttiva n. 2007/46/CE, possono superare la lunghezza ammessa per consentirne l’installazione nella parte posteriore dei veicoli, senza tuttavia aumentare la lunghezza di carico.

Cabine veicoli: è’ possibile superare la lunghezza massima prevista per il veicolo, per effetto di cabine che siano in grado di migliorare l’efficienza energetica, senza tuttavia aumentare la capacità di carico del veicolo.

Pesatura veicoli: con apposito decreto nazionale da adottare entro il 27 maggio 2021, sarà necessario stabilire specifiche misure per identificare i veicoli in circolazione che possono aver superato il peso massimo autorizzato.
 
Articolo a cura di
Confindustria Verona
 


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy