News

Anche la Repubblica Ceca ha attuato da alcuni mesi la normativa comunitaria sul distacco dei lavoratori UE, che riguarda i conducenti professionali di autocarri ed autobus.
 
Secondo le informazioni ad oggi note, nel settore trasporti sarebbero esclusi dall’applicazione di tali norme solo i viaggi di transito; per gli altri, è previsto l’obbligo di tenere a bordo del veicolo un documento che dimostri l’esistenza di un contratto di lavoro tra conducente ed azienda datoriale (contratto di lavoro o dichiarazione attestante la sua esistenza), da tradursi in lingua ceca.

La mancanza di tale prova viene sanzionata con un’ammenda fino a 500 corone ceche (circa 19.000,00 €)
 
Sul sito www.suip.cz  sono riportate le informazioni sulle regole del distacco di lavoratori nel Paese.


Allegati
N Descrizione File Download
1
849_Repubblica Ceca - Regole lavoratori distaccatiù.pdf Download
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy