News

Pubblicazione: 26/05/2020

Eccoci anche oggi con il consueto aggiornamento di Infogestweb-Golia sulla situazione europea alle frontiere
Per facilitarne la consultazione, tutte le informazioni sono state suddivise per Stato di competenza.
 
Spagna
Aggiornato al 25.05.20
 
Il governo spagnolo ha esteso lo stato di allarme fino alle 00:00 del 7 giugno; a tal proposito i controlli alle frontiere interne saranno mantenuti per tutta la sua durata.
 
Le frontiere restano pertanto chiuse ad eccezione delle seguenti categorie:
  1. cittadini spagnoli;
  2. residenti in Spagna, che devono avere la prova del loro luogo di residenza;
  3. residenti in altri Stati membri dell'UE o stati associati Schengen che viaggiano verso il loro luogo di residenza;
  4. lavoratori transfrontalieri;
  5. professionisti della sanità o professionisti dell'assistenza agli anziani che attraversano il confine per svolgere la propria attività professionale;
  6. coloro che rimarranno sul territorio spagnolo per qualsiasi altra ragione lavorativa, compresi i lavoratori stagionali, a condizione che abbiano una prova documentale dell'impiego;
  7. quelli che hanno una prova documentale di motivi di forza maggiore o situazioni di necessità;
  8. le persone coinvolte nel trasporto di merci.
 
Inoltre è stata introdotta la quarantena obbligatoria di 14 giorni per le persone che ritornano dall'estero.
 
In base a tale disposizione, durante la quarantena, oltre agli acquisti di generi alimentari essenziali o agli appuntamenti medici, sono consentite attività considerate essenziali dal decreto legge 10/2020, tra cui il trasporto di merci su strada.
 
Alla luce di ciò, un autista che entra in Spagna con qualsiasi altro mezzo di trasporto diverso dal proprio sarebbe soggetto a una quarantena di 14 giorni, ma potrebbe uscire dalla quarantena per trasportare merci.

Germania
Aggiornato al 25.05.20
 
Il 19 maggio il Ministero dei trasporti federale tedesco ha raccomandato ai governi regionali di sospendere le ulteriori restrizioni estive relative alle sezioni speciali delle autostrade per i sabati dal 1° luglio al 31 agosto dalle ore 07:00 alle 20:00.
 
Tuttavia, per il momento, l'attuazione di questa raccomandazione è ancora in attesa di realizzazione da parte dei governi regionali. Gli stati del Nord Reno-Westfalia e della Sassonia-Anhalt, invece, hanno già concesso una simile esenzione.

Grecia
Aggiornato al 25.05.20
 
Le precedenti restrizioni ai movimenti di camion presso l'ufficio doganale di Evzoni (BCP Grecia-Macedonia settentrionale) sono state revocate.
L'ufficio doganale di Evzoni è tornato ad effettuare le operazioni regolarmente 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per tutti i tipi di trasporto merci.

Regno Unito
Aggiornato al 25.05.20
 
Il governo ha annunciato nuove misure per i passeggeri che arrivano nel Regno Unito dall'estero e includono l'autoisolamento di 14 giorni per chiunque entri all’interno del Paese, escludendo un breve elenco di esenzioni.
 
Il trasporto di merci su strada e i lavoratori del trasporto merci sono esenti da tali requisiti al fine di garantire che la fornitura di merci non venga compromessa. Le esenzioni includono anche tutti coloro che viaggiano all'interno dell'area di viaggio comune, che coprono l'Irlanda, le Isole del Canale e l'Isola di Man.

Fonte informazioni: www.iru.org


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy