News

Pubblicazione: 11/05/2020

Eccoci anche oggi con il consueto aggiornamento di Infogestweb-Golia sulla situazione europea alle frontiere. 
Per facilitarne la consultazione, tutte le informazioni sono state suddivise per Stato di competenza.
 
Turchia
Aggiornato al 09.05.20
 
L'8 maggio, il Ministero degli Interni turco ha aggiornato le misure relative ai conducenti che entrano in Turchia. Tutte le misure sotto indicate non sono valide per l'ingresso/l'uscita da e verso l'Iran e l'Iraq.
 
Secondo le misure aggiornate:
  1. è stato revocato l'obbligo precedente per i conducenti stranieri che non presentano sintomi di COVID-19 di lasciare la Turchia entro 72 ore dall'ingresso.
Tuttavia, i conducenti stranieri saranno obbligati a compilare una dichiarazione attraverso cui si impegnano ad uscire dal Paese il prima possibile. Solo in questo caso non saranno soggetti a un periodo di quarantena di 14 giorni.
 
  1.  I conducenti saranno autorizzati a salire a bordo delle navi Ro-Ro se operano tra i seguenti porti:
 
Turchia-Ucraina
Zonguldak - Chornomorsk (Ilyıchevsky)
Istanbul (Haydarpaşa) - Chornomorsk (Ilyıchevsky)
Karasu - Chornomorsk (Ilyıchevsky)
 
Turchia-Romania
Costanza - Karasu
Turchia-Libano:
Taşucu – Tripoli
 
Turchia-Israele
Mersin – Haifa
 
Tutte le altre misure restano in vigore.

Finlandia
Aggiornato al 09.05.20
 
Il governo finlandese ha deciso di prorogare i controlli di frontiera alle frontiere interne e di limitare il traffico transfrontaliero fino al 14 giugno 2020.
 
A partire dal 14 maggio saranno revocate le restrizioni sul traffico transfrontaliero attualmente in vigore attraverso le frontiere interne di Schengen.
 
La misura consentirà il pendolarismo per motivi di lavoro o per questioni essenziali.
I viaggi di vacanza e ricreativi all'estero non sono ancora consentiti.

Slovacchia
Aggiornato al 09.05.20
 
Il 7 maggio il governo slovacco ha prorogato fino al 27 maggio 2020 le misure di controllo delle frontiere.
Durante questo periodo sarà possibile entrare e uscire dalla Slovacchia solo attraverso valichi di frontiera terrestri sotto riportati:
 
Slovacchia - Austria
  • Bratislava - Jarovce - Kittsee (autostrada)
  • Bratislava - Jarovce - Kittsee (vecchia strada)
  • Bratislava - Petržalka - Berg
  • Moravský Svätý Ján – Hohenau
 
Slovacchia - Ungheria
  • Bratislava Čunovo - Rajka (autostrada)
  • Medveďov - Vámosszabadi
  • Komárno - Komárom
  • Štúrovo - Esztergom
  • Šahy - Parassapuszta
  • Slovenské Ďarmoty - Balassagyarmat
  • Šiatorská Bukovinka - Salgótarján
  • Kráľ - Bánréve
  • Milhosť - Tornyosnémeti (strada n. I / 17)
  • Milhosť - Tornyosnémeti cesta (strada n. R4)
  • Slovenské Nové Mesto – Sátoraljaújhely
 
Slovacchia - Repubblica Ceca
  • Svrčinovec - Mosty u Jablunkova
  • Makov - Bílá-Bumbálka
  • Horné Srnie - Brumov-Bylnice
  • Drietoma - Starý Hrozenkov
  • Moravské Lieskové - Strání
  • Lysá pod Makytou - Střelná
  • Vrbovce - Velká nad Veličkou
  • Brodské - Břeclav (autostrada)
  • Holíč - Hodonín
  • Skalica - Sudoměřice (nuova strada)
 
Slovacchia - Polonia
  • Trstená - Chyžné
  • Vyšný Komárnik - Barwinek

Fonte informazioni iru.org


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy