News

Pubblicazione: 09/04/2020

Eccoci anche oggi con il consueto aggiornamento di Infogestweb-Golia sulla situazione europea alle frontiere e sulle deroghe sui tempi di guida e riposo.  
Per facilitarne la consultazione, tutte le informazioni sono state suddivise per Stato di competenza.
 
Francia
Aggiornato al 08.04.20
 
Il 7 aprile, il Ministero degli Interni francese ha pubblicato un certificato aggiuntivo con tre varianti (da utilizzare in base al tipo di viaggio) che deve essere utilizzato dalle persone per giustificare i loro movimenti internazionali.
 
Le tre varianti del certificato (in allegato) riguardano i seguenti casi:
  • Viaggi dalla Francia continentale ai territori francesi d'oltremare
  • Viaggi dall'estero verso la Francia continentale
  • Viaggi dall'estero verso il territorio francese d'oltremare
 
E' raccomandato alle società di fornire ai conducenti:
  • uno dei certificati di cui sopra
  • il documento scritto che giustifica qualsiasi movimento ("attestation de déplacement" in allegato)
  • il certificato per i professionisti ("Justificatif de déplacement professionnel" in allegato).
 
I moduli debitamente compilati devono essere consegnati al conducente prima dell'inizio delle operazioni; l'autista deve presentarli alla frontiera.
I controlli sui certificati sono iniziati l'8 aprile alle 00:00.

Malta
Aggiornato al 08.04.20
 
Restrizioni
Il trasporto marittimo e aereo di passeggeri è vietato fino a nuovo avviso.
Attualmente non ci sono restrizioni sul trasporto marittimo o aereo, tra Malta e il continente.
Gli autotrasportatori sono invitati a inviare camion e merci incustoditi su navi RoRo e a mantenere una squadra di conducenti a Malta e una nel continente. Nei casi in cui ciò non sia possibile, sarà consentito lo sbarco di un massimo di 2 conducenti per camion, tuttavia potrebbero essere soggetti a quarantena.
 
Deroghe
Malta ha notificato alla CE un temporaneo attenuamento delle norme sui tempi di guida e di riposo stabilite nel Reg. (CE) 561/2006. Il limite massimo di guida giornaliero è ora di 11 ore e il riposo giornaliero è stato ridotto a 9 ore. Questo attenuamento temporaneo si applicherà fino al 16 aprile 2020.

Moldavia
Aggiornato al 08.04.20
 
Dal 7 aprile 2020, i valichi di frontiera di Criva-Mamaliga e Mirnoe-Tabaki sono chiusi al traffico passeggeri e merci.
 
Di conseguenza, dal 7 aprile i valichi di frontiera aperti sono:
 
Confine Moldavia-Romania
Leușeni (MD) - Albița (RO)
Sculeni (MD) - Sculeni (RO)
Giurgiulești (MD) - Galați (RO)
 
Confine Moldavia-Ucraina
Otaci (MD) - Moghilev-Podolsk (UA)
Giurgiuleşti (MD) - Reni (UA)
Palanca (MD) - Maiaki-Udobnoe (UA)
Tudora (MD) - Starokazacie (UA)
 
Fino al 10 aprile la circolazione di veicoli con rimorchi o semirimorchi che entreranno in Moldavia a Otaci - Moghilev-Podolsk sarà limitata a causa di lavori stradali.

Regno Unito
Aggiornato al 09.04.20
 
In caso di malessere dei conducenti non residenti, che manifestano i sintomi del coronavirus (Covid-19) nel Regno Unito, le autorità nazionali raccomandano quanto segue:
  • In caso di emergenza, è necessario chiamare un’ambulanza;
  • Devono essere seguite le linee guida ufficiali, vale a dire autoisolamento immediato: è responsabilità della società di trasporto salvaguardare il benessere dei dipendenti e quindi collocarli in alloggi individuali adeguati;
  • I cittadini stranieri possono anche rivolgersi alla propria ambasciata per assistenza;
  • In circostanze eccezionali, a seconda della capacità, potrebbe essere possibile alloggiare presso il London Isolation Centre.

Fonte informazioni: iru.org


Allegati
N Descrizione File Download
1
2104_(5) justificatif-deplacement-professionnel-en.docx Download
2
2103_(4) attestation-deplacement-en.docx Download
3
2102_(3) Attestation-outre-mer-depuis-l-etranger-en.pdf Download
4
2101_(1) Attestation-OM-depuis-la-metropole-EN.pdf Download
5
2100_(2) Attestation_deplacement_International_EN-1.pdf Download
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy