News

Pubblicazione: 14/05/2020

Eccoci anche oggi con il consueto aggiornamento di Infogestweb-Golia sulla situazione europea alle frontiere
Per facilitarne la consultazione, tutte le informazioni sono state suddivise per Stato di competenza.
 
Finlandia
Aggiornato al 14.05.20
 
Dal 14 maggio al 14 giugno 2020 proseguiranno i controlli alle frontiere interne e sarà limitato il traffico transfrontaliero.
 
Alle frontiere interne è consentito:
  • il traffico di ritorno in Finlandia;
  • il traffico di ritorno verso o attraverso altri Stati dell'UE e Area Schengen;
  • viaggiare per lavoro;
  • altro traffico essenziale.
 
Alle frontiere esterne è consentito:
  • il traffico di ritorno in Finlandia;
  • il traffico di ritorno verso o attraverso altri Stati dell'UE e Area Schengen;
  • la partenza per i cittadini di Paesi terzi;
  • altro traffico essenziale.

Germania
Aggiornato al 14.05.20
 
Il 16 maggio entreranno in vigore le seguenti misure:
 
  • tutti i valichi di frontiera ai confini con Austria, Svizzera, Francia, Lussemburgo e Danimarca saranno nuovamente operativi;
  • controlli alle frontiere con Austria, Svizzera, Francia e Danimarca saranno ridotti ai controlli a campione;
  • controlli alla frontiera con il Lussemburgo saranno completamente aboliti.
 
Anche i controlli alla frontiera con la Danimarca saranno presto aboliti, tuttavia la relativa data deve ancora essere concordata.
I controlli alle frontiere con Austria, Svizzera e Francia cesseranno invece il 16 giugno, fatto salvo l'ulteriore sviluppo della pandemia di COVID-19.

Spagna
Aggiornato a 13.05.20
 
A partire dal 15 maggio e per tutta la durata dello stato di emergenza (ed eventuali successive proroghe), è prevista la quarantena obbligatoria di 14 giorni per le persone che rientrano dall'estero. Queste persone dovranno isolarsi presso il proprio domicilio e potranno spostarsi solo per motivi limitati e giustificati.
 
Di seguito riportiamo le categorie esentate da quarantena:
  • Lavoratori transfrontalieri;
  • Trasportatori ed equipaggi di trasporto;
  • Operatori sanitari, a condizione che non siano stati in contatto con persone positive a Covid-19.

Polonia
Aggiornato a 13.05.20
 
Il 12 maggio il governo polacco ha esteso i controlli alle frontiere fino al 12 giugno 2020.

Repubblica Ceca
Aggiornato a 12.05.20
 
L'11 maggio sono entrate in vigore nuove regole ai confini cechi che vietano a l’ingresso all’interno del Paese a tutti i cittadini stranieri.
 
Sono esentati da tale disposizione:  
  • gli stranieri con permesso di soggiorno permanente,
  • gli stranieri con permesso di soggiorno temporaneo di durata superiore a 90 giorni
  • le persone che lavorano nel trasporto internazionale.
 
Le seguenti categorie sono incluse nella definizione di "persone che lavorano nel trasporto internazionale" beneficiando così dell'esenzione:
  • Autisti di camion (gli assistenti dei conducenti non sono considerati conducenti, pertanto l'esenzione non si applica a loro);
  • Autisti di autobus (in particolare quelli che guidano autobus di rimpatrio);
  • Equipaggi di veicoli dei gestori stradali;
  • Equipaggi di aerei;
  • Macchinisti, personale di bordo e ispettori del trasporto;
  • Capitani di navi ed equipaggi di navi mercantili;
  • Conducenti di veicoli fino a 9 passeggeri che trasportano una delle suddette categorie di persone sul luogo di lavoro e ritorno, nonché i viaggi associati a tali trasporti. L'autista deve essere assunto nella stessa azienda delle persone che trasporta;
  • Conducenti terzi di veicoli fino a 9 passeggeri, a determinate condizioni;
  • Veicoli di accompagnamento per trasporto anormale del carico (la documentazione giustificativa deve essere fornita dal vettore o dall'organizzazione responsabile del trasporto)

Kazakistan
Aggiornato a 12.05.20
 
Le procedure senza visto in Kazakistan sono state estese a tutti i conducenti internazionali fino al 1 ° giugno 2020.

Fonte informazioni iru.org

 


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy