News

Pubblicazione: 31/03/2020

Le imprese che operano nei mercati internazionali, la cui attività è stata sospesa in quanto non catalogata come “essenziale”, per giustificare l’impossibilità di assolvere nei tempi prestabiliti agli obblighi contrattuali in essere, potranno richiedere alla Camera di Commercio competente, il rilascio di una dichiarazione in lingua inglese sullo stato di emergenza epidemiologica da COVID-19.
 
Tale attestazione potrà essere esibita per giustificare l’impossibilità di rispettare quanto previsto dal contratto stipulato per cause di forza maggiore.
 
In allegato la Circolare del Ministero dello Sviluppo Economico.


Allegati
N Descrizione File Download
1
2020_Circolare MISE.pdf Download
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy