News

L’ondata di gelo e maltempo che sta interessando l’Italia può creare forti disagi all’autotrasporto, che è molto sensibile alle nevicate a causa dei blocchi filtranti attuati su strade e autostrade già quando scendono i primi fiocchi. I primi fermi per i veicoli con massa complessiva superiore a 7,5 tonnellate sono già avvenuti domenica, attenuati dal fatto per questi veicoli vige il divieto di circolazione festivo, tranne le consuete deroghe. Ma ciò potrà avvenire anche durante la settimana, sulla base dell’evoluzione delle condizioni meteo, creando forti disagi all’intera filiera logistica.
 
In un comunicato di lunedì 26 febbraio, Viabilità Italia delinea il quadro della situazione.
 
PROVVEDIMENTI DI LIMITAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE PER I MEZZI PESANTI
 
Sono in corso di rimozione, a scacchiera, le limitazioni di circolazione dei mezzi pesanti lungo la A1 tra l’Emilia Romagna e la Toscana, mentre le persistenti nevicate sulle Marche e sull’Abruzzo, impongono di limitare l’afflusso di tali veicoli anche nelle province romagnole e pugliesi.
 
Sul sito www.poliziadistato.it sono tenute aggiornate le ordinanze che vengono adottate dalle Prefetture.
 
Si consiglia, pertanto, ai conducenti professionali e alle aziende di acquisire le informazioni circa la percorribilità dell’itinerario del trasporto prima di mettersi in viaggio.
 
LE PREVISIONI METEO
 
* Per oggi, lunedì 26 febbraio, si prevede il persistere di nevicate, fino in pianura, su Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia e Calabria settentrionale, con apporti al suolo moderati o localmente abbondanti. Dal pomeriggio ci sarà un progressivo miglioramento delle condizioni meteorologiche sul Lazio e, successivamente, sulle altre regioni. Persisteranno le nevicate su Marche e Romagna. Temperature in marcata diminuzione su tutte le regioni con gelate diffuse.
 
* Per martedì 27 febbraio, si prevedono ancora nevicate fino al livello del mare in Romagna e Marche e Sardegna orientale con apporti al suolo moderati. Sulle regioni adriatiche centrali e meridionali peninsulari persisteranno deboli nevicate fino alla sera con accumuli al suolo deboli o puntualmente moderati. Temperature in generale in spiccato calo, più marcato sull’Emilia-Romagna, regioni adriatiche e centrali appenniniche dove le minime scenderanno fra i -5 e i -10; le massime diurne supereranno di poco lo zero; valori naturalmente molto più rigidi, con punte di gelo particolarmente intenso nelle località in quota.
 
* Mercoledì 28 febbraio inizialmente le nevicate persisteranno ancora nella mattina sui settori adriatici di Abruzzo, Molise e Puglia settentrionale, per poi riprendere dal tardo pomeriggio sul  Piemonte. Il quadro termico resterà all’insegna del gelo diffuso con temperature minime molto al di sotto dello zero e temperature massime prossime allo zero.
 
* È previsto un nuovo peggioramento nella giornata di giovedì 1° marzo, con nevicate fino a bassa quota che potranno interessare maggiormente le regioni del Nord e l’Appennino centro-settentrionale, ma con estensione anche i settori adriatici centrali e meridionali. Temperature in lieve rialzo.
 
Viabilità Italia consiglia ai conducenti professionali e alle aziende di acquisire le informazioni circa la percorribilità dell’itinerario del trasporto e, se in viaggio, di rimanere costantemente informati anche con i pannelli a messaggio variabile disponibili lungo la rete autostradale, circa le misure di regolazione del traffico.
 
Inoltre ricorda che in caso di pioggia che, a causa delle temperature prossime allo zero termico si congela al suolo (freezing rain) le procedure di sicurezza vigenti impongono il blocco totale del traffico veicolare lungo la strada interessata dal fenomeno, fino alla verifica positiva delle condizioni di aderenza al manto stradale”.
 
Autostrade per l’Italia ha diffuso le previsioni di nevicate per quanto riguarda la sua rete:
 
Nel corso delle prossime ore è previsto maltempo, con nevicate che potranno interessare diverse tratte di Autostrade per L'Italia. Al momento si registra neve intensa in:
 
- A3 tra Nocera SUD e Vietri sul Mare
- A14 tra Senigallia e Civitanova Marche
- A14 tra Pescara OVEST e Vasto SUD
Si registrano deboli nevicate nei seguenti tratti:
- A14 tra Cattolica e Senigallia
- A14 tra Civitanova Marche e Pescara OVEST
- A14 tra Vasto Sud e Taranto
- A1 panoramica tra Rioveggio e Aglio
- A16 tra Baiano e bivio A16/A14


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy