News

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha fornito istruzioni (circolare n.1/29 marzo 2019) sulle procedure per trasferire da una provincia ad un’altra la sede legale di un’impresa iscritta all’Albo degli autotrasportatori e al REN (Registro elettronico nazionale).
 
Lo scopo dell’intervento del MIT è quello di semplificare e rendere omogenee su tutto il territorio nazionale le operazioni di trasferimento della sede aziendale.
 
Tale operazione va eseguita in modo tempestivo dal momento in cui la variazione della sede è stata registrata presso il registro delle imprese, chiedendo l’aggiornamento dei dati del REN e dell’Albo.
 
La comunicazione di avvenuto trasferimento della sede legale (tramite modello C, allegato alla circolare ministeriale n. 4 del 24 luglio 2015) deve essere inoltrata agli Uffici della Motorizzazione Civile sia della vecchia sede sia della nuova sede. Una volta ricevuta la comunicazione, le due motorizzazioni devono:
 
  • la UMC della vecchia sede legale verificare la correttezza dei dati e dei requisiti dell’impresa, l’avvenuto cambio di sede legale nel registro imprese e procedere all’avvio della nuova procedura informatica di trasferimento alla UMC della nuova sede, senza cancellare l’impresa dal REN e dall’Albo.
 
  • la UMC della nuova sede legale, ricevuta telematicamente la notizia dell’avvenuto cambio di competenze, attribuire all’impresa un nuovo numero di iscrizione all’Albo (aggiornando i dati nel sistema informatico). Il numero di REN rimane invece identico, in quanto la numerazione è unica e nazionale.
 
Il trasferimento di competenze da un UMC all’altro non necessita di alcun procedimento per accertare i requisiti per l’esercizio della professione di autotrasportatore. Gli UMC hanno tuttavia la facoltà di attivare i controlli del caso (ad es. la regolarità del versamento delle quote di iscrizione all’Albo).


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy