Formazione

Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha stanziato 9,6 milioni di euro di contributi in favore delle imprese di autotrasporto merci in conto terzi che attivano programmi di formazione professionale.
 
CHI PUÒ PARTECIPARE
 
Di seguito i requisiti per poter ottenere i contributi:
 
  • Imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi
  • Sede principale o secondaria in Italia
  • Iscrizione al REN
  • Dipendenti o addetti inquadrati nel “CCNL Logistica, Trasporto e Spedizione”
 
PERIODO DELL’ATTIVITÀ FORMATIVA E SCADENZE
 
  • Ai fini del finanziamento, l’attività formativa dovrà essere avviata a partire dal 4 dicembre 2018 e dovrà avere come termine il 3 giugno 2019.
 
  • Le domande per accedere ai contributi dovranno essere presentate a partire dal 25 settembre 2018 fino al termine del 29 ottobre 2018, esclusivamente in via telematica sul sito www.ilportaledellautomobilista.it.
 
  • Il Ministero pubblicherà le linee guida a partire dall’11 settembre sul sito www.mit.gov.it, nella sezione autotrasporto merci-documentazione-autotrasporto contributi ed incentivi.
 
  • La rendicontazione dovrà essere inviata per via telematica entro e non oltre 45 giorni dal termine di ciascun progetto formativo.
 
CORSI DI FORMAZIONE E MATERIE ESCLUSE
 
La realizzazione dei corsi deve avvenire esclusivamente tramite soggetti attuatori accreditati a livello ministeriale.
 
Le aziende devono attivare piani formativi aziendali, interaziendali, territoriali o strutturati per filiera, volti all’acquisizione di competenze adeguate alla gestione d’impresa, alle nuove tecnologie, allo sviluppo della competitività e all’innalzamento del livello di sicurezza stradale e di sicurezza del lavoro.
 
Sono esclusi i corsi per l’accesso alla professione di autotrasportatore, nonché quelli per l’acquisizione o il rinnovo di titoli richiesti obbligatoriamente per l’esercizio dell’attività (CQC, ecc).
 
CONTRIBUTI E DISPONIBILITÀ RISORSE
 
Il contributo massimo erogabile varia a seconda delle dimensioni delle aziende:
  • 15.000 ero per le microimprese (meno di 10 persone);
  • 50.000 euro per le piccole imprese (meno di 50 persone):
  • 130.000 euro per le medie imprese (meno di 250 persone);
  • 200.000 euro per le grandi imprese (pari o più di 250 persone).
 
Se l’entità delle risorse finanziarie ministeriali non fosse sufficiente a soddisfare interamente le istanze giudicate ammissibili, il contributo da erogarsi alle imprese richiedenti sarà proporzionalmente ridotto.
 
Sono previsti i seguenti massimali:
  • ore di formazione, max 24 h per ogni partecipante con qualifica di autista e max 40 h per agli altri dipendenti;
  • compenso docente, max euro 120/h;
  • compenso tutor; max euro 30/h;
  • servizi di consulenza, max 20% del totale dei costi ammissibili;
  • eventuale formazione a distanza, max 20% del totale delle ore di formazione.
 
CONTATTA IL TEAM GOLIA
 
Se interessato, ti invitiamo a contattare i consulenti di Golia che, senza alcun impegno, ti supporteranno nel valutare i progetti da presentare e verificare la modulistica. Golia ti seguirà in tutte le fasi del progetto, dalla definizione delle esigenze, alla presentazione del progetto formativo, fino all'erogazione e alla rendicontazione finale.
 
Clicca qui per scoprire l’OFFERTA FORMATIVA GOLIA
 
Team Golia
Tel: (+39) 045-2477462
         formazione@infogestweb.it


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy