News

Anche la Gran Bretagna inizia ad applicare una sanzione per il divieto del riposo settimanale in cabina.
 
A partire dal 1° novembre 2017, i conducenti che svolgeranno il riposo settimanale regolare all'interno della cabina del veicolo, saranno sanzionati con 300 sterline (poco meno di 340 €). Le sanzioni saranno applicate anche se in cabina viene svolto soltanto una parte del riposo settimanale, invece non saranno previste nel caso in cui sulla cabina venga svolto il riposo settimanale ridotto. 
 
L'associazione DVSA ed il dipartimento dei Trasporti, hanno chiarito che il riposo sul veicolo è ammesso solo se la sosta avviene nelle aree di servizio autostradali o nei luoghi di sosta adibiti a mezzi pesanti. 
 
Ultimo chiarimento importante è il seguente: gli organi di controllo potranno sanzionare i conducenti non soltanto quando li trovano in cabina durante il riposo settimanale, ma anche, dall'analisi dell' attività cronotachigrafica durante la fase di controllo su strada. A quel punto, per non incorrere in sanzioni, sarà il conducente stesso a dimostrare dove ha svolto i riposi settimanali regolari, in uno dei seguenti modi:
 
  • dimostrare, attraverso la registrazione sul cronotachigrafo, che durante il riposo settimanale si era al di fuori dai confini britannici;
  • conservare gli eventuali scontrini dell'area di sosta in cui ci si è fermati per svolgere il riposo settimanale regolare.
 


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy