News

Pubblicazione: 24/11/2021

Nuove regole comportamentali in Germania dal 24 novembre. Queste saranno valide anche per i lavoratori dei trasporti e della logistica. Le norme, sono necessarie a causa della rapida diffusione del Convid-19.
 
Sostanzialmente, anche in Germania varrà la norma 3G: i dipendenti, i proprietari e gli operatori possono entrare nei luoghi di lavoro solo se testati, guariti o vaccinati e se non presentano alcun sintomo tipico del Covid-19. Per visionare i vaccini (dei paesi terzi) accettati in Germania, clicca qui.
 
Veniamo, nel dettaglio, al settore dei trasporti e della logistica. Autocarri e navi da carico sono considerati luoghi di lavoro: pertanto, la regola delle 3G (tampone, guarigione o vaccino) implica che gli autotrasportatori (nel caso in cui non si riesca ad escludere il contatto fisico con altre persone) debbano soddisfare queste esigenze. Da segnalare, inoltre, che le nuove disposizioni non prevedono alcuna eccezione per brevi contatti esterni durante il carico o lo scarico.
 
Da segnalare, comunque, due fattori: 
 
  • le aziende tedesche sono attrezzate per effettuare tamponi rapidi sul luogo di lavoro;
  • per i conducenti e consigliato chiedere in anticipo se questi test sono disponibili o meno.


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy