Normative

Dal 2015 è operativa la ”Nuova Sabatini”, ossia l’agevolazione statale che finanzia le pmi che intendano effettuare investimentiper acquistare o acquisire in leasing macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo, nonché hardware, software e tecnologie digitali.
E’ necessario che i beni siano nuovi di fabbrica e riferiti alle immobilizzazioni materiali per “impianti e macchinari”, “attrezzature industriali e commerciali” e “altri beni”. Sono escluse le voci “terreni e fabbricati” e “immobilizzazioni in corso e acconti”.
 
Ecco quanto viene previsto:
  1. Il MISE concede un contributo in favore delle PMI, che copre parte degli interessi a carico delle imprese sui finanziamenti bancari, in relazione agli investimenti realizzati. Tale contributo è pari all’ammontare degli interessi, calcolati su un piano di ammortamento convenzionale con rate semestrali, al tasso del 2,75% annuo per cinque anni;
  2. Le PMI hanno la possibilità di beneficiare della garanzia del Fondo di Garanzia fino alla misura massima prevista dalla vigente normativa (80% dell’ammontare del finanziamento), sul finanziamento bancario, con priorità di accesso.
L’investimento deve avere le seguenti caratteristiche:
  • sono ammessi tutti i settori produttivi
  • il finanziamento deve avere durata non superiore a 5 anni
  • l’importo deve essere compreso tra 20.000 euro e 2 milioni di euro
  • la somma deve essere interamente utilizzata per coprire gli investimenti ammissibili.
Sono disponibili 5 miliardi di euro e ad oggi ne risultano prenotati il 49%. Non vi sono ne bandi ne scadenze essendo i contributi concessi fino a esaurimento dei fondi.


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy