Flash

Pubblicazione: 31/03/2020

Il 26 marzo è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti inerente l'avvio della misura Ferrobonus per il biennio 2020-2021, che prevede lo stanziamento di 39 milioni di euro per incentivare il trasporto ferroviario intermodale o trasbordato.
 
Le domande dovranno essere inoltrate esclusivamente tramite Posta Certificata PEC all’indirizzo incentivi.trasportointermodale@pec.mit.gov.it entro 45 giorni dalla data di pubblicazione del decreto in Gazzetta, ovvero entro il 9 maggio 2020.
 
I criteri selettivi per l’individuazione dei beneficiari, la commisurazione degli aiuti, le modalità e le procedure per l’attuazione degli interventi sono disciplinati nel regolamento generale di cui al decreto interministeriale (MIT- MEF) n. 125 del 14 luglio 2017.
 
Si ricorda che Ferrobonus è l’incentivo a sostegno del trasporto intermodale e trasbordato su ferro, che intende promuovere lo spostamento del traffico delle merci dalla rete stradale a quella ferroviaria; tale agevolazione è stata riconfermata anche dalla Legge di Bilancio 2020 e prevede lo stanziamento di 14 milioni per il 2020 e di 25 milioni per il 2021.
 
In allegato l'estratto della Gazzetta Ufficiale del 26/03/2020 con il testo provvedimento.


Allegati
N Descrizione File Download
1
2038_GU_80_26marzo2020_Ferrobonus.pdf Download
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy