News

Un conducente può essere in possesso di entrambe le categorie di CQC (Carta di qualificazione del conducente), quella per il trasporto persone e quella per il trasporto merci. Una circolare della direzione generale della Motorizzazione dello scorso 5 marzo chiarisce che nel caso della doppia CQC, al momento del rinnovo il conducente deve seguire solo un corso di formazione periodica e può essere esentato dall’obbligo di frequenza di quello necessario per l’altra categoria. Questo nonostante il corso seguito si sia svolto prima del limite minino per la partenza della formazione periodica prevista per l’altra categoria di CQC.
 
La Carta di Qualificazione del Conducente va rinnovato ogni cinque anni, al cui scopo va frequentato un corso di formazione periodica di 35 ore presso organismi formativi autorizzati. Tali corsi vanno frequentati a partire da tre anni e sei mesi prima della scadenza della CQC. La motorizzazione chiarisce inoltre altri due aspetti:
 
1) la frequenza al corso sarà valida anche se la seconda CQC di fatto non è ancora in scadenza;
 
2) a prescindere dalla data di frequenza del corso, il nuovo periodo quinquennale di validità delle due CQC decorre dalla data di presentazione dell’istanza di rinnovo all’Ufficio Motorizzazione Civile.


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy