News

Il Ministero del Lavoro con circolare n. 3/2016 ha reso noto che, dall’inizio dell’anno, Inps, Inail e Agenzia delle Entrate stanno procedendo alla verifica di quei datori di lavoro che hanno beneficiato dell’esonero contributivo triennale e biennale per assunzioni a tempo indeterminato.

Ricordiamo che per fruire dell’esonero contributivo è necessario il rispetto delle norme fondamentali in materia di lavoro ed assicurazione obbligatoria, in particolare:
 
  1. Lo stato di regolarità nel versamento dei contributi previdenziali, assistenziali ed assicurativi;
  2. Il rispetto integrale dei contratti collettivi nazionali e/o di secondo livello;
  3. Rispetto della normativa in materia di tutela e sicurezza delle condizioni di lavoro (obbligo formativo per i datori di lavoro che svolgono direttamente le funzioni di RSPP, obbligo formativo per tutti i lavoratori, obbligo di redigere ed aggiornare il Documento di Valutazione dei Rischi, rispetto degli adempimenti in materia di sorveglianza sanitaria ed idoneità alla mansione).
In tutti i casi in cui viene accertata una violazione delle condizioni di accesso all’esonero contributivo, il regime sanzionatorio prevede il recupero delle agevolazioni indebitamente fruite, l’applicazione dell’ordinaria contribuzione riferibile al rapporto di lavoro in essere e l’elevazione delle sanzioni per la mancata contribuzione.

Il decadimento dal beneficio dell’esonero contributivo con le conseguenze di cui sopra si verifica non solo per le ipotesi sopra descritte, tra cui il mancato versamento dei contributi, ma anche in presenza di sanzioni notificate con avvisi di addebito e non pagate o pagate oltre il termine previsto di 30 giorni dal momento della notifica.
 


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy