News

Pubblicazione: 09/01/2020

In Danimarca, dal 1° gennaio 2020, le sanzioni previste per gli autisti di veicoli industriali che effettuano il riposo settimanale regolare di 45 ore in cabina hanno subito un notevole aumento.
 
Il Ministro dei Trasporti Danese Benny Engelbrecht ha comunicato che l’importo di tale sanzione crescerà di 10 volte, precisando che saranno multati sia gli autisti, sia le aziende titolari del veicolo: i primi riceveranno una sanzione di 10.000 corone (circa 1.340 euro), mentre le seconde di 20.000 corone (circa 2.000 euro).
 
La Danimarca è stata una dei primi Paesi europei ad introdurre il divieto di riposo settimanale all’interno dell’automezzo e da tempo si pone rigorosamente in prima linea per il rispetto delle norme e per l’esecuzione di controlli mirati contro l'autotrasporto abusivo, con una particolare attenzione nei confronti del cabotaggio stradale e del distacco internazionale degli autisti.


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy