News

Pubblicazione: 22/04/2020

Il crollo del ponte di Albiano Magra, avvenuto lo scorso 8 aprile, di cui vi abbiamo parlato in questa precedente news, ha interrotto la Statale 330, un importante collegamento tra La Spezia e la Valle del Magra, che comprende Aulla e i Comuni di Follo, Bolano, Calice al Cornoviglio, Vezzano Ligure, Santo Stefano Magra e Podenzana.

L’alternativa al superamento del fiume Magra consiste nel tratto autostradale tra lo svincolo di Aulla (lungo l’A15 della Cisa) e quello di La Spezia (sull’A12).
 
Il Ministero dei Trasporti ha dunque chiesto a Salt, la società che gestisce le due autostrade, di sospendere il pedaggio tra questi due caselli, così da permettere al traffico locale di attraversare il fiume senza dover compiere lunghi percorsi su viabilità ordinaria. La società ha accolto la richiesta e ora i residenti dei comuni della Lunigiana interessati dal crollo del ponte possono viaggiare gratuitamente tra Aulla e La Spezia.
 
Il Ministero sta preparando anche un protocollo operativo, che coinvolge gli enti interessati e l’Anas, per valutare la possibilità di estendere l’esenzione del pedaggio anche alla tratta compresa tra Albiano Magra e Caprigliola.
 
A tal proposito sarà nostra cura fornire ulteriori aggiornamenti in merito.


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy