News

A seguito della Circolare prot. 9123 del 18 maggio, emanata dal Ministero dei Trasporti, si comunica che a partire dal 1° luglio 2017 le imprese di autotrasporto italiane potranno eseguire operazioni di cabotaggio nel territorio croato, così come sarà ammesso per quelle croate nel territorio italiano.

Il 30 Giugno 2017 scade il periodo transitorio di divieto di cabotaggio stradale di merci per i vettori italiani sul territorio croato e viceversa.
 
L'introduzione del cabotaggio con la Croazia potrà avere ripercussioni maggiori rispetto a quelle regioni italiane di confine, come per esempio il Nord-Est, in cui concrete difficoltà erano già state riscontrate nel momento in cui si aprirono le porte del cabotaggio alla Slovenia.


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy