News

Pubblicazione: 22/04/2020

L’ ART (Autorità di Regolazione dei Trasporti), con comunicato stampa dello scorso 20 aprile, ha rinviato gli adempimenti inizialmente previsti (con Delibera n. 172/2019 e Determina esecutiva n. 77/2020) in merito al contributo per il funzionamento 2020.
 
Alla luce di ciò, i soggetti tenuti alla contribuzione dovranno provvedere agli adempimenti dichiarativi e al versamento della prima (e principale) tranche del contributo entro il 30.4.2020
 
A tal proposito è opportuno evidenziare che è stata prevista la sospensione degli obblighi di versamento del contributo e di dichiarazione per gli operatori che esercitano:
 
  1. servizi di trasporto di merci su strada connessi con porti, scali ferroviari merci, aeroporti, interporti;
  2. servizi di trasporto di merci via mare e per vie navigabili interne;
  3. servizi di trasporto aereo di passeggeri e/o merci.
 
La sospensione degli obblighi è legata alla pendenza dei giudizi di appello promossi dall’ART dinanzi al Consiglio di Stato contro le sentenze del TAR Piemonte, che hanno accolto i ricorsi degli operatori che esercitano le tre tipologie di servizi sopra elencate (potrete trovare ulteriori approfondimenti in questa precedente news).
L’esito dei giudizi potrà determinare la definitiva non applicabilità o, al contrario, l’applicazione degli obblighi in esame anche per questi operatori.
 
 
 


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy