News

Pubblicazione: 10/04/2020

Come specificato in questa precedente news, con il Decreto dell’11 marzo 2020, la validità dei permessi provvisori di guida, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, il cui rinnovo richiede l’accertamento sanitario presso le commissioni mediche locali, è stata prorogata fino al 30 giugno 2020.
 
A tal proposito, il Ministero dell’Interno ha specificato che, tale proroga, NON E' APPLICABILE a coloro che devono sottoporsi a visita medica di accertamento sull’idoneità psicofisica alla guida, in una data compresa nel periodo di sospensione delle attività della commissione medica provinciale, in conseguenza alla violazione dei seguenti articoli del Codice della Strada:
 
  • Art. 186 Guida sotto influenza dell’alcol;
  • Art. 187 Guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti.
 
Tali soggetti, poiché sprovvisti di titolo abilitativo alla guida che verrà rilasciato solo a fronte dell’esecuzione della visita medica, non potranno quindi circolare e in sede di controlli su strada saranno sanzionati per guida illecita.
 
In allegato la Circolare del Ministero dell’Interno.


Allegati
N Descrizione File Download
1
2109_Circolare Ministero Interno permessi provvisori guida artt_ 186 e 187 Cds.pdf.pdf Download
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy