Flash

Pubblicazione: 12/05/2020

I benzinai situati presso le Aree di Servizio della viabilità autostradale hanno indetto uno sciopero di 48 ore a partire dalle ore 22.00 di oggi 12 maggio fino alle 22:00 di giovedì 14 maggio per  "denunciare la condizione di emergenza economica e sanitaria nella quale continuano ad essere lasciate le imprese di gestione" come dichiarato da Fegica Cisl e Figisc-Anisa Confcommercio .
 
Riportiamo di seguito le motivazioni di tale gesto spiegate all'interno della relativa nota sindacale: "Con una attività che per il suo carattere essenziale non ha potuto chiudere ed a cui non è stato neanche consentito di ridurre orari ed applicare turnazioni per contenere i costi e utilizzare almeno la cassa integrazione - è spiegato in una nota -, le imprese di gestione, in particolare in autostrada, hanno continuato a garantire il servizio 7 giorni su 7, 24 ore al giorno, malgrado oltre 2 mesi di vendite letteralmente crollate in media del 92%".
 
Per quel che riguarda la categoria - conclude la nota sindacale - in assenza di un cambiamento di rotta del Governo, la protesta e le chiusure per sciopero sono destinate ad estendersi nelle prossime settimane anche al resto della rete distributiva".


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy