News

Pubblicazione: 24/02/2020

La filiera logistica e il sistema produttivo industriale stanno risentendo della situazione di allerta attualmente vigente e dei provvedimenti precauzionali adottati dalle regioni settentrionali del Paese per contenere la diffusione del Coronavirus.

Nello specifico sono coinvolte particolarmente le aziende di autotrasporto operanti nell’ambito della Grande Distribuzione Organizzata che, per poter assicurare l'approvvigionamento regolare delle risorse alimentari, si trovano costrette ad effettuare il trasporto della merce in condizioni eccezionali e che, in alcuni casi, non consentono agli autisti di poter rispettare i tempi di guida, pausa e riposo previsti dal Regolamento CE n. 561/06, rischiando così di venire sanzionati.

Infogestweb sta interessando le associazioni di settore, ALIS in particolare, affinché promuovano un intervento delle autorità prefettizie ai sensi dell'art. 4 della Legge 689/81, che disciplina i casi di forza maggiore come quello in atto.
 
A tal proposito, qualora si dovesse incorrere in questa problematica, quantomeno per precostituirsi quanto necessario per proporre eventuali ricorsi in caso di sanzione, in attesa di un intervento risolutivo da parte delle Istituzioni, si suggerisce di documentare adeguatamente la situazione.
 
Il Team Golia è a disposizione per supportare le aziende di autotrasporto in queste circostanze di assoluta criticità e affrontare tutti i casi e i dubbi che dovessero presentarsi. 
Tel: 045 2477462


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy