News

Pubblicazione: 09/07/2021

Sul sito de 'Il Sole 24 Ore' viene proposto un servizio, a firma di Maurizio Caprino, sullo stato dei cantieri presenti nelle autostrade italiane. Il primo sguardo va ai punti critici, che rimangono l'A14 e la Liguria, a causa del flusso elevato di mezzo dovuti alle vacanze estive (abbinato ai cantieri presenti). A questi si aggiungono la zona di Firenze e le autostrade siciliane A18 e A20. Viene sconsigliato, per ovviare alle situazioni di disagio presenti sull'A1 e sull'A14, di proseguire sulla E45 Orte-Ravenna, tratto costellato da molti cantieri.
 
RIAPERTURE Da venerdì 9 luglio l'A14 sarà garantita sempre a due corsie, in quanto i lavori più urgenti si concluderanno. Da segnalare, inoltre, il termine della corsia singola sulle gallerie dell'A23 Udine-Tarvisio e sull'A12, in direzione sud. Dal 16 luglio, invece, verranno ultimati i lavori sui quattro cantieri dell'A6 in direzione Nord, mentre dal 23 luglio si sbloccherà un altro pezzo dell'A12 e l'A5 tra Nus e Chatillon, dove alcuni cantieri stanno creando problemi sul controesodo domenicale. Dal 30 luglio verrà sbloccato uno scambio di carreggiata sull'A13 (ponte Scolo Novegale) e verranno ultimati altri cantieri in Liguria.
 
CANTIERI CHE RESTANO Se sull'A4 (Viale Certosa-Sesto San Giovanni) si approfitterà dello svuotamente del centro urbano milanese per intervenire su una delle principali arterie, non si può dire lo stesso per il vecchio tracciato della A1. Considerando lo svincolo di Firenze Impruneta ancora parzialmente chiuso, questi lavori costringono chi opera spostamenti locali a deviare sull'importante uscita Firenze Sud, portando questa alla paralisi. Possibili disagi anche sull'A9 (Como) e sull'A1 (basso lodigiano).


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy