News

Il sito web del ministero dei Trasporti pubblica il valore per fissare i costi d'esercizio dei trasporti stradali in conto terzi. È il più basso dell'anno.
Prosegue la flessione del prezzo alla pompa del gasolio, rilevato mensilmente dal ministero per lo Sviluppo Economico e usato per stilare i costi d'esercizio dell'autotrasporto. Il valore medio di luglio 2017 è di 1338,28 euro per mille litri. Prosegue la tendenza al ribasso, dopo il picco di 1403,33 euro rilevato ad aprile. Per calcolare i costi d'esercizio dell'autotrasporto, bisogna togliere la componente dell'Iva, che viene detratta dalle imprese per conto terzi. In questo caso, il prezzo al litro è di 1,096 euro. Inoltre, il gasolio consumato dai veicoli industriali che hanno massa complessiva superiore a 7,5 tonnellate e motore Euro 3 o superiore beneficiano degli sconti sui maggiori oneri delle accise, che riduce il prezzo del gasolio a 0,882 euro al litro. Però, all'inizio di agosto si rileva un rialzo dei prezzi dei carburanti alla pompa, che segue la quotazione del petrolio sul mercato globale.
 
Articolo a cura di:
Trasporto Europa


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy