News

Pubblicazione: 30/12/2020

Dal 1° gennaio 2021 la lunga operazione che prevede l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea, ormai discussa da più di tre anni, sarà finalmente completata. 
A pochissimi giorni da questa data dunque, Gran Bretagna e Unione Europea hanno trovato un accordo capace di regolare i rapporti tra le parti.
 
Lo scorso 24 dicembre infatti, grazie ai negoziatori Michel Barnier e David Frost, insieme al premier britannico Boris Johnson e Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione Europea, è stato trovato un accordo commerciale e di cooperazione Ue-Uk, che prevede la continuità di collaborazione già presente per alcuni settori come la sicurezza, l’energia e i trasporti. Infatti, riguardo quest’ultimo, si prevedono rapporti commerciali tariff free, cioè non saranno introdotti dazi o quote e gli scambi di merci tra i due contraenti potranno continuare liberamente, senza limiti di quantità. 
 
Il testo, composta da circa mille pagine e attualmente disponibile solo in inglese, contiene un intero capitolo dedicato al trasporto su strada, dove vengono affrontati tematiche come i requisiti per i conducenti e per i veicoli, le regole di circolazione stradale e l’esenzione dall’obbligo di licenza.
 
In ambito turistico invece molte cose cambieranno: al contrario di quanto accaduto fino ad oggi, dal 1° gennaio 2021 i turisti dovranno essere in possesso del passaporto per poter entrare in Gran Bretagna. Inoltre, per chi vuole recarsi nel Regno Unito per lavorare dovrà essere in possesso di un visto specifico, i cui requisiti per ottenerlo sono piuttosto esigenti. 
Anche per gli studenti le cose cambieranno, in quanto il governo britannico ha deciso di uscire dal programma Erasmus.


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy