News

Pubblicazione: 26/02/2020

Lo scorso 22 febbraio, sulla A6 Torino - Savona, è stato inaugurato il nuovo viadotto Madonna del Monte.
 
Il nuovo ponte, lungo 58 metri e pesante 300 tonnellate, sostituisce il tratto crollato il 24 novembre dell’anno scorso a causa di una frana distaccatasi dal versante del monte a causa del maltempo.
 
L’incidente per fortuna non aveva creato vittime, ma per alcuni giorni l’autostrada era rimasta chiusa. Il tratto successivamente era stato riaperto realizzando un bypass di un chilometro a senso unico alternato, arrecando non pochi disagi alla viabilità tra Liguria e Piemonte oltre che tra la Riviera Ligure e la Val Bormida.
 
Il cavalcavia, nell’altro senso di marcia, rappresenta comunque un possibile bersaglio della frana, che viene costantemente monitorata con sensori di rilevamento, con l’obiettivo di attivare la chiusura del tratto autostradale interessato in caso di reazioni alle avverse condizioni climatiche.


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy