News

Pubblicazione: 13/02/2020

Negli ultimi mesi il blocco a singhiozzo dei trasporti eccezionali sulla A26 Voltri-Gravellona Toce, a causa dei noti problemi strutturali, aveva pesantemente penalizzato il traffico merci da e per il capoluogo ligure.
 
Autostrade per l’Italia, dopo aver fornito rassicurazioni, garantendo comunicazioni tempestive ed adeguate oltre che finestre temporali nelle quali effettuare i trasporti, lo scorso venerdì, senza alcun preavviso, ha sancito il blocco permanente dei trasporti eccezionali sulla A26. Tale decisione è stata attuata con trasporti già in movimento (almeno 50).
 
Il valore di un giorno di stop per un trasporto eccezionale è stimato intorno ai 1.500 euro ed è solo il costo diretto del mezzo che trasporta la merce e delle due vetture di scorta. Ci sono poi i costi indiretti come le navi che aspettano la merce e, per esempio, le penali da pagare da parte del cliente che ha ordinato la merce e che non la riesce a spedire nei termini.
 
Per complicare ulteriormente la situazione, le nuove direttive del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti coinvolgono anche alcuni viadotti dell’A12 e dell’A10, per i quali sono già state disposte limitazioni, tra cui la sospensione del transito ai trasporti eccezionali, il divieto di sorpasso per tutti i mezzi pesanti e l’obbligo per camion e tir di viaggiare a una distanza che va dai 50 ai 100 metri l’uno dall’altro.
I viadotti interessati sono i cinque "gemelli" Campodonico (si trovano tutti sulla A12 tra Rapallo e Chiavari), Sori, Recco, la rampa del casello autostradale di Chiavari (A12) e Voltri (A10).
La Direzione di Tronco – comunica Aspi – individuerà nei prossimi giorni una procedura ad hoc per il rilascio delle autorizzazioni necessarie al transito di ogni ciascun trasporto eccezionale, che verrà sottoposta all’approvazione del MIT.
 
Ricordiamo che il settore dei trasporti eccezionali nel 2019, secondo i dati dell'Autorità Portuale di Genova, ha portato alla concessione di 5.000 permessi per trasporti eccezionali per una media di 15 mila viaggi circa.
 
Fonte: uominietrasporti.it


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy