News

Pubblicazione: 16/03/2020

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, attraverso il Comunicato Stampa  n. 50 del 13 Marzo, in attesa dell’emanazione del Decreto definitivo, ha anticipato la notizia per cui si avrà la proroga dei termini relativi ai pagamenti verso le pubbliche amministrazioni, la cui scadenza era inizialmente prevista al 16 Marzo. 

 

A tal proposito saranno introdotti ulteriori provvedimenti, a sostegno di famiglie, imprese, professionisti e partite IVA, in merito al posticipo delle scadenze fiscali e non solo.

 

E’, infatti, in fase di realizzazione un pacchetto di misure concrete che consenta ai cittadini e alle aziende italiane di poter affrontare l’emergenza sanitaria anche dal punto di vista organizzativo ed economico, potendo godere di una tregua momentanea dalle incombenze di carattere fiscale.

 

Più dettagliatamente, ecco cosa prevede il decreto legge anti Coronavirus del 16 marzo:

 
  • sospensione delle scadenze fiscali a partire da quella odierna del 16 Marzo;
  • sospensione mutui 2020;
  • sussidi per il pagamento dell’affitto;
  • riduzione delle bollette;
  • cassa integrazione ordinaria e in deroga;
  • indennità degli autonomi;
  • congedo parentale;
  • voucher baby sitter.
 

Oltre a ciò è tutt’ora in fase di studio anche un ulteriore provvedimento che stabilirà la gratuità dei pedaggi autostradali in favore dei trasportatori e la proroga delle scadenze relative a patenti e revisioni.

 

In allegato il comunicato stampa n. 50 del 13 Marzo emanato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e che anticipa alcuni provvedimenti del Decreto.

 

Sarà nostra cura condividere il prima possibile ulteriori aggiornamenti.

Per eventuali chiarimenti, non esitate a contattarci ai seguenti riferimenti:

 

Tel.:  045 2477462

Email: golia@infogestweb.it


 


Allegati
N Descrizione File Download
1
1878_Comunicato Sampa Ministero Finanze.pdf Download
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy